Dichiaro di aver letto ed accettato l'informativa sulla privacy. (Leggi l'informativa)
In evidenza

Home > In evidenza > Dorothea Wierer

Dorothea Wierer

Orgogliosamente italiana e campionessa olimpica di biathlon, punta ai Mondiali 2020

Dorothea Wierer, la campionessa della squadra italiana del Biathlon che ha abituato il pubblico a vittorie, riprese fantastiche e risultati duraturi, ha una meta precisa, dopo una carriera ricca di successi: arrivare ai Mondiali 2020 che si giocheranno “a casa mia”, come dice lei, ad Anterselva in Alto Adige. “Poi – aggiunge -, si vedrà”. A quel punto i trent’anni si vedranno da vicino e bisognerà verificare che ne dice il fisico e la motivazione.
Da qui ad allora, però, la grinta e la volontà di regalare ancora magnifiche vittorie e imprese a se stessa e al suo amplissimo pubblico sono tutte integre. Carburante prezioso per intraprendere le stagioni impegnative che l’attendono, come quella che si è aperta a inizio dicembre in Slovenia e che proseguirà lungo il 2019 con una trentina di gare. “Un periodo per il quale ci prepariamo tutta l’estate – racconta la campionessa -, con un allenamento impegnativo che ci consente di affrontare sia lo sforzo atletico, sia la fatica di continui spostamenti e competizioni”. Un aspetto, questo dei continui viaggi in diverse parti del mondo, che Dorothea apprezza nonostante lo stress che comporta. “Ho potuto così vedere e conoscere tanti ambienti e culture diverse e tornare a casa sempre più felice e consapevole del tanto bene che abbiamo in Italia – sottolinea -, rispetto a quello che c’è nel mondo. Sono orgogliosamente italiana”.
Parte di quella Italia “più”, di coloro cioè che ce l’hanno fatta nella propria professione e che stanno dando prestigio ai colori italiani, Dorothea ricorda che la sua passione per lo sport è nata in casa, promossa da genitori sportivi che l’hanno naturalmente accompagnata in questo mondo attraverso le gite e le arrampicate in montagna. Poi l’introduzione al Biathlon, la disciplina del suo territorio e per la quale ha dimostrato sin dall’inizio un naturale talento. La possibilità di frequentare un liceo sportivo l’ha aiutata a coniugare studio e attività agonistica negli anni importanti della formazione. L’ingresso poi nelle Fiamme Gialle le ha consentito di proseguire con determinazione e tranquillità nell’obiettivo di macinare traguardi su traguardi. “Le due medaglie olimpiche, bronzo nella staffetta mista a Soci nel 2014 e a Pyeongchang nel 2018, sono tra i ricordi più belli – ricorda -, insieme al traguardo che ho tagliato per prima tre anni fa nella mass start di Canmore, in Canada”.
Essere sempre nelle prime posizioni della classifica mondiale non è facile, “perché le pressioni sono molte”, confida Dorothea, che per ora, però, non ha nessuna intenzione di lasciarle.

Nata a Brunico il 3 aprile 1990, è entrata in nazionale nel 2007.
Oro ai Mondiali giovanili in Germania nell’individuale (2008), conquista nel 2014 a Pokljuka il primo podio in Coppa del Mondo. Bronzo nella staffetta ai Mondiali di Kontiolahti (Finlandia) 2015 e a Pyeongchang nel 2018.

Condividi su:

ARTICOLI SIMILI

La Valle dei Segni è sempre più green

La Valle Camonica è un territorio dal grande passato con un futuro sostenibile

LEGGI L'ARTICOLO
Agli enti aiuti concreti per il presente e il futuro della montagna

Consorzio Bim del Maira: favorire il progresso economico e sociale delle popolazioni

LEGGI L'ARTICOLO
Un prosciutto dal sapore unico e antico

Intervista a Chiara Astesana, presidente del Consorzio di tutela e promozione del Crudo di Cuneo Dop, nato nel 1998 per salvare un’autentica prelibatezza piemontese che esiste da quattro secoli

LEGGI L'ARTICOLO
Qui si vive la vera magia delle montagne

100 km di piste, un ghiacciaio, un’idea di benessere che copre tutte le stagioni: l’offerta turistica del comprensorio Pontedilegno-Tonale

LEGGI L'ARTICOLO
Massima fiducia... a pelle

Le grandi firme della moda si affidano al made in Italy di Del Vacchio, impresa di riferimento dell’arte conciaria

LEGGI L'ARTICOLO
Una comunicazione
mirata e personalizzata

Una comunicazione integrata, mirata e personalizzata per rispondere "su misura" ai precisi bisogni del cliente.
Una straordinaria vetrina indispensabile per tutti coloro che desiderino promuovere la propria immagine verso un target di lettori di prestigio.

© 2020 Publiscoop Group | Privacy policy | Cookies policy | Design by Kreativa srl