Dichiaro di aver letto ed accettato l'informativa sulla privacy. (Leggi l'informativa)
In evidenza

Home > In evidenza > Dedicato a…

Dedicato a…

In partenza per le vacanze d’agosto, non potevo fare a meno di pensare che mentre nel calendario l’anno inizia a gennaio e finisce a dicembre, per la maggior parte delle persone è come se finisse a fine luglio e iniziasse a settembre, ovvero al ritorno dalle sospirate vacanze come se questo dovesse dare adito a una sorta di nuovo inizio, un restart dopo circa un mese di letargo, un periodo nel quale ciascuno di noi spera di poter ricaricare lo spirito e il corpo.
C’è però un aspetto che merita di essere evidenziato ovvero che la vera differenza nella vacanza la fanno non tanto i luoghi che visitiamo, quanto le persone che ci offrono l’ospitalità, fornendoci servizi di ogni genere. Baristi, camerieri, ristoratori, casellanti, animatori: sono tante le figure professionali, non di rado umili, che lavorano mentre noi siamo in vacanza.
 Ed è a loro che voglio dedicare questo numero della nostra rivista, perché
 se è vero che ogni cosa ha un valore oggettivo immutabile, esiste anche un valore soggettivo che dipende dalle circostanze, e il lavoro di queste persone è doppiamente commendevole.

Giuseppe Lai

Condividi su:

ARTICOLI SIMILI

La magia del gelato

Pedro Eis, un equilibrio fatto di consistenza, dolcezza e aromi naturali

LEGGI L'ARTICOLO
Outdoor: la nuova tendenza per le vacanze nell’Alessandrino

Nel Monferrato il viaggio diventa esperienza autentica. A gestire le diverse realtà è Alexala, l’Agenzia turistica della provincia alessandrina

LEGGI L'ARTICOLO
La Valle dei Segni è sempre più green

La Valle Camonica è un territorio dal grande passato con un futuro sostenibile

LEGGI L'ARTICOLO
Agli enti aiuti concreti per il presente e il futuro della montagna

Consorzio Bim del Maira: favorire il progresso economico e sociale delle popolazioni

LEGGI L'ARTICOLO
Un prosciutto dal sapore unico e antico

Intervista a Chiara Astesana, presidente del Consorzio di tutela e promozione del Crudo di Cuneo Dop, nato nel 1998 per salvare un’autentica prelibatezza piemontese che esiste da quattro secoli

LEGGI L'ARTICOLO
Una comunicazione integrata per la
valorizzazione territoriale e la promozione turistica

ITALIA PIÙ “La Rivista dei Comuni e del Territorio”

si conferma una straordinaria vetrina per tutti coloro che desiderano promuovere la propria immagine nei confronti di un target di lettori di prestigio. La rivista offre un sistema di comunicazione integrata, mirata e personalizzata, capace di fornire risposte “su misura” alle istanze più dettagliate per promuovere il territorio, il turismo e le eccellenze italiane del settore agroalimentare.

© 2020 Publiscoop Group | Privacy policy | Cookies policy | Design by Kreativa srl