Dichiaro di aver letto ed accettato l'informativa sulla privacy. (Leggi l'informativa)
In evidenza

Home > In evidenza > Infrastrutture e servizi all’avanguardia per la mobilità sostenibile

Infrastrutture e servizi all’avanguardia per la mobilità sostenibile

Grazie ad Alperia, provider energetico altoatesino, nuovo impulso alla mobilità elettrica a energia verde su tutto il territorio nazionale

Uno dei fattori che fanno dell'Alto Adige un’eccellenza nell’ambito della mobilità sostenibile è la capillare infrastruttura pubblica per la ricarica di auto elettriche. Alperia, il principale provider energetico locale, è altamente specializzato nel settore green e ha realizzato gli oltre 500 punti di ricarica distribuiti su tutto il territorio altoatesino. A caratterizzare fin dalle sue origini il progetto è la sua sostenibilità: le stazioni erogano infatti energia rinnovabile prodotta nelle centrali idroelettriche locali, per una viabilità veramente a impatto zero. Oggi Alperia gestisce l’infrastruttura di ricarica insieme a Dolomiti Energia attraverso la joint venture Neogy, per dare insieme un nuovo impulso alla mobilità elettrica a livello nazionale, estendendo la rete di ricarica oltre i confini regionali e offrendo servizi per la mobilità elettrica in tutta Italia. A contraddistinguere la rete di ricarica altoatesina, oltre alla sua capillarità e alla fornitura di energia verde, è la tecnologia avanzata. Uno studio sulla mobilità elettrica condotto nel 2019 dal Politecnico di Milano ha infatti evidenziato come in regione vi sia la più alta concentrazione di stazioni di ricarica ad elevata potenza. La maggiore potenza delle stazioni consente di essere al passo con lo sviluppo del comparto automotive, adeguandosi alle prestazioni sempre migliori delle batterie delle macchine elettriche, e di velocizzare sensibilmente i tempi di ricarica: un fattore molto apprezzato da chi è alla guida di un veicolo elettrico. “Il modello altoatesino che stiamo portando in tutta Italia attraverso la nostra joint venture, è quello di un’infrastruttura innovativa e smart, caratterizzata da tecnologie all’a- vanguardia”, spiega Johann Wohlfarter, Ceo di Alperia. Un importante ruolo per la mobilità elettrica è giocato anche dalla vocazione turistica del territorio: numerosi sono i Comuni, ma anche le strutture alberghiere, che in collaborazione con Alperia hanno messo in servizio stazioni di ricarica per cittadini e turisti. Un vantaggio competitivo anche in termini di visibilità: le strutture appaiono infatti sulle principali applicazioni e piattaforme online europee dedicate alla mobilità elettrica. Servizi su misura sono infine dedicati anche a privati e aziende per la ricarica della propria auto o flotta aziendale elettrica. Per garantire ai clienti la massima libertà di movimenti sono stati sigillati accordi di interoperabilità con numerosi operatori del settore, che consentono ai clienti di ricaricare anche su reti terze alle stesse modalità e condizioni d’uso. In tal modo i clienti possono viaggiare con la propria auto elettrica liberamente, certi di poter usufruire complessivamente di migliaia di punti di ricarica in tutta Italia e di oltre 70.000 in Europa. Il tutto attraverso un’unica app per la geolocalizzazione e l’utilizzo delle stazioni.

Il provider energetico green

Alperia è uno dei maggiori produttori di energia da fonte rinnovabile in Italia. La gamma di servizi green che offre spazia dalla fornitura di energia elettrica e gas certificati verdi, alla gestione di sistemi di teleriscaldamento fino allo sviluppo di soluzioni smart per la mobilità elettrica e l’efficienza energetica. Il provider altoatesino mira a creare un futuro energetico intelligente e sostenibile, mettendo al centro delle proprie priorità il cliente e l’attenzione per l’ambiente.

BOLZANO - www.alperia.eu

Condividi su:

ARTICOLI SIMILI

La magia del gelato

Pedro Eis, un equilibrio fatto di consistenza, dolcezza e aromi naturali

LEGGI L'ARTICOLO
Outdoor: la nuova tendenza per le vacanze nell’Alessandrino

Nel Monferrato il viaggio diventa esperienza autentica. A gestire le diverse realtà è Alexala, l’Agenzia turistica della provincia alessandrina

LEGGI L'ARTICOLO
La Valle dei Segni è sempre più green

La Valle Camonica è un territorio dal grande passato con un futuro sostenibile

LEGGI L'ARTICOLO
Agli enti aiuti concreti per il presente e il futuro della montagna

Consorzio Bim del Maira: favorire il progresso economico e sociale delle popolazioni

LEGGI L'ARTICOLO
Un prosciutto dal sapore unico e antico

Intervista a Chiara Astesana, presidente del Consorzio di tutela e promozione del Crudo di Cuneo Dop, nato nel 1998 per salvare un’autentica prelibatezza piemontese che esiste da quattro secoli

LEGGI L'ARTICOLO
Una comunicazione integrata per la
valorizzazione territoriale e la promozione turistica

ITALIA PIÙ “La Rivista dei Comuni e del Territorio”

si conferma una straordinaria vetrina per tutti coloro che desiderano promuovere la propria immagine nei confronti di un target di lettori di prestigio. La rivista offre un sistema di comunicazione integrata, mirata e personalizzata, capace di fornire risposte “su misura” alle istanze più dettagliate per promuovere il territorio, il turismo e le eccellenze italiane del settore agroalimentare.

© 2020 Publiscoop Group | Privacy policy | Cookies policy | Design by Kreativa srl